Laudamus Te - Associazione Sicut Lilium

2020.09.26 - Laudamus Te (Bastia M.vì) - Banner FBSabato 26 settembre 2020 
ore 20:30 
Bastia M.vì (CN), Chiesa S. Fiorenzo 
SP 126 

Simona Mana, soprano
Eleonora Briatore, soprano
Cècile Peyrot, violoncello
Federico Demarchi, clavicembalo  

 

Dopo il blocco forzoso delle attività, la rassegna Sentieri di Musica riprende con questo prezioso concerto, frutto di una nuova collaborazione, con musiche di Bononcini, Boccherini, Bach, Mazzocchi, Vivaldi.

  

Ingresso gratuito, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

scrivere una e e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Prego, scarica l'autodichiarazione anti-Covid da qui:

Poi compila e consegna all'ingresso del concerto.

 

Estro BaroccoEstro Barocco nasce nel 2000 da una stessa passione tra musicisti professionisti: permettere al grande pubblico di conoscere ed apprezzare piccoli gioielli, ricchi e diversificati di un immenso repertorio, quello cameristico del Sei-Settecento.
Estro Barocco svolge attività di riscoperta di opere dimenticate, riportate alla disponibilità del pubblico moderno attraverso trascrizioni di stampe antiche, ne cura le edizioni critiche e pubblicazioni a stampa con la collaborazione di musicologi esperti.
Grazie ad un organico molto flessibile, le sue proposte concertistiche risultano svariate, permettendogli di rispondere ad esigenze di programmazione richiesta.
Inoltre, Estro Barocco propone anche Masterclass relative al repertorio e alle tecniche esecutive in cui è specializzato.

Convinto dell’importanza del rapporto tra musicisti e musicologi in un momento in cui il repertorio italiano del periodo barocco è al centro delle ultime ricerche, il gruppo ha iniziato da qualche anno un lavoro di riscoperta del Libro II dei “Motetti a voce sola per cantare nell’organo, gravecimbalo, tiorba, & altro instromento” di G. A. Rigatti, custodito presso la Biblioteca Universitaria di Genova, non ancora edito in epoca contemporanea né inciso.
Il lavoro è stato presentato in parte il 19 marzo 2016 a Genova nell'ambito della stagione concertisti-ca del Conservatorio “N. Paganini”, nel 2017 a Cremona nell'ambito delle Conferenze Internazionali dedicate al 450°anniversario di Monteverdi a cura del Dipartimento di Musicologia dell’Università di Pavia e nel dicembre 2017 ha pubblicato un primo cd dedicato ai mottetti per soprano cui seguirà un secondo cd con i rimanenti grani inediti e l’edizione critica della partitura curata dai musicologi collaboratori.

 

Eleonora BriatoreEleonora Briatore, medico, ha studiato pianoforte presso la scuola di musica di Mondovì con la professoressa MC Quaglino, conseguendo il compimento inferiore presso il Conservatorio di Alessandria. Ha studiato canto con il tenore Alessandro Baudino, con il soprano Chiara Albanese ed attualmente con il soprano Barbara Zanichelli.

Ha frequentato alcuni corsi di perfezionamento in canto e canto corale (m.i S. Avantario, A. Cornacchini, P. Da Col, W. Testolin, P. Roggero). Ha frequentato i corsi dell’Accademia Maghini (Elena Camoletto) e ha partecipato ad alcune produzioni del Coro Maghini con l’Orchestra Sinfonica nazionale della RAI. Ha sempre cantato in formazioni corali (Coro di Voci bianche della Scuola di Musica di Mondovì, Corale Monregalese, Corale Universitaria di Torino). Attualmente canta come soprano nel Coro Sicut Lilium e nell’Ensemble del Giglio.

 

Simona ManaSimona Mana, soprano, si appassiona alla musica nel coro parrocchiale di Lagnasco; studia poi pianoforte al Conservatorio e canta nel coro “I polifonici del Marchesato” di Saluzzo (dir. E. Miolano), seguita da A. Cordero e C. Rosso per la vocalità; con questo coro tiene concerti in Italia e all'estero come corista e solista; partecipa alle realizzazioni di dischi tra cui “Mi-sa Criolla” di A. Ramirez come solista (nel CD “Voci di Natale”).
Si diploma nel 2014 in canto lirico presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo sotto la guida di G. De Liso.
Come soprano-collaboratore dell’Ensemble “Claudio Monteverdi”, diretto dalla stessa De Liso, si esibisce nei manieri di Lagnasco e della Manta per “Musica al Castello”; canta per diversi eventi delle stagioni concertistiche del Conservatorio di Cuneo; vince la borsa di studio al 1° Concorso “Incontro all'Opera” di Diano Castello (Imperia); partecipa a varie masterclass (L. Castellani, E. Vidal, B. Zuniga).

Dal 2014 studia Belcanto e Canto Barocco con la soprano Paola Roggero, presso la Fondazione Fossano Musica. Vanta diverse esecuzioni come solista per la FFM dove collabora anche con l’ensemble di Voci in Armonia (“Le ultime sette parole di cristo sulla croce” di F. G. Haydn con il Casale Coro, dir. G. Castagnoli; “Operetta’s night” con la Filarmonica “Arrigo Boito” di Fossano; “Arie d’opera” con l'Orchestra FFM Classica, dir. J. Kalmar; il "Gloria" di Vivaldi, dir. A. Intrieri); ha rappresentato la tradizione lirica italiana durante la stagione 2019/‘20 presso l’Alliance Francaise in Karachi (Pakistan) in occasione di “Classical music without borders”.
E’ docente nella scuola primaria; prosegue l'aggiornamento sulla didattica musicale e la metodologia Orff-Schulwerk.

 

 

 

Ingresso libero e gratuito

L' evento su FaceBook  -  Seguici su FaceBook